Storia


In quanto fornitrice di ampi servizi nell’ambito della previdenza professionale e privata, la Swisscanto Previdenza SA ha fondato la Swisscanto 1e Fondazione collettiva, completando così la propria offerta come istituto di previdenza. Il contesto è rappresentato dal fatto che, con il venir meno delle garanzie minime previste dagli art. 15 e 17 LFLP, sono state create le condizioni giuridiche quadro per poter offrire, nella parte sovraobbligatoria della previdenza professionale, un certo margine per la personalizzazione degli investimenti.

La nuova soluzione previdenziale deve il proprio nome, che suona un po’ tecnico, al relativo articolo dell’ordinanza sulla LPP (art. 1e OPP 2).

Con l’introduzione dei piani 1e è stata infatti creata la possibilità di offrire piani previdenziali con strategie di investimento diversificate. Tale possibilità esiste però solo per la parte sovraobbligatoria della previdenza professionale e quindi esclusivamente per la parte del salario eccedente di più di una volta e mezza l'importo limite superiore (attualmente a partire da CHF 127’980).

Con il nuovo articolo 19a LFLP (in vigore dal 1° ottobre 2017), in futuro le prestazioni di uscita verranno calcolate in modo che l’assicurato, in caso di uscita, riceva il valore effettivo della propria strategia di investimento.

Per ovvi motivi è tuttavia risultato presto chiaro che una previdenza di questo tipo non può essere offerta nell’ambito di una consueta cassa pensioni “avvolgente” LPP, per la quale i requisiti minimi della legge sul libero passaggio mantengono la loro validità. Per questo, per la gestione di soluzioni previdenziali 1e è necessario costituire fondazioni 1e separate.

Dal punto di vista del datore di lavoro, l’elevata trasparenza di queste soluzioni è solo uno degli argomenti a favore dell’affiliazione a una fondazione collettiva 1e. Il datore di datore ottiene infatti anche la possibilità di offrire ai propri collaboratori una soluzione di previdenza moderna e attraente, in particolare se la gestione può essere effettuata mediante una piattaforma elettronica. Nel caso di soluzioni di previdenza con prestazioni di rischio interamente riassicurate, il rischio di investimento è a carico degli assicurati. 

Le strategie di investimento personalizzate consentono ai datori di lavoro di investire il proprio avere di previdenza secondo le esigenze personali e la propria propensione al rischio. In tal modo gli assicurati ottengono un’elevata flessibilità, abbinata a una maggiore autoresponsabilità. Grazie all’accesso online, l’assicurato può informarsi in qualsiasi momento sull’andamento dell’avere previdenziale e modificare periodicamente la strategia.

Attualmente la Swisscanto 1e Fondazione collettiva offre sei diverse strategie di investimento della Swisscanto Fondazione d’investimento e della Swisscanto Invest by Zürcher Kantonalbank.

La lunga strada verso una scelta flessibile della strategia di investimento

Dall’entrata in vigore del 3° pacchetto della revisione della LPP il 1° gennaio 2006, gli istituti di previdenza non registrati possono offrire differenti strategie di investimento. Per consentire la scelta di strategie di investimento flessibili (art. 1 cpv. 3 LPP in combinato disposto con l’art. 1e OPP 2) si rende necessario adeguare le disposizioni determinanti della legge sul libero passaggio (artt. 15 cpv. 2 e 17 LFLP).

  • Il 03.10.2008 il consigliere nazionale Jürg Stahl presenta una mozione
  • Il 12.12.2008 il Consiglio federale chiede che la mozione venga approvata
  • Il 19.12.2008 il Consiglio nazionale approva la mozione
  • Il 03.03.2010 il Consiglio degli Stati approva la mozione
  • Fino al 30.11.2015 si svolgeranno il trattamento e i dibattiti della Commissione
  • Il 30.11.2015 la revisione della legge viene approvata
  • Con comunicazione del 30 agosto 2017, il Consiglio federale ha messo in vigore la modifica, lungamente attesa, della legge sul libero passaggio, nonché l’ordinanza sulle modifiche della OPP 2. In tal modo era stata spianata la strada all’attuazione operativa (illimitata).

Contattateci

Avete domande sulla nostra storia? Saremo lieti di rispondervi.